Fiumi

Il fiume tra simbolizzazione dello spazio e fruibilità del territorio

di Elena Battaglini

Una città si qualifica in virtù del modo con cui vengono percepite, simboleggiate, valorizzate e usate le sue risorse ambientali. I fiumi che l’attraversano svolgono un ruolo prezioso per il territorio e ne esprimono la sua più intima essenza: fonti d’acqua, di cibo o di energia idroelettrica per il suo sviluppo, sono utilizzati come mezzi di trasporto, come confini e misure difensiva, come veicoli di smaltimento di rifiuti e residui del metabolismo territoriale. Al di là delle funzioni di un fiume, è il rapporto di vitale intimità che unisce l’uomo all’acqua che fornisce le principali cornici di senso al processo di territorializzazione, legando una comunità al suo luogo elettivo e orientandone percorsi di vita e traiettorie di sviluppo. All’interno di questa relazione, anche un fiume ha una sua agency: esso, infatti: 1) ricorda il rapporto con la vita e il fluire del tempo, 2) disegna la morfologia del suo spazio fisico, 3) fornisce preziosi elementi identitari e di socialità; e, infine, 4) segna i limiti, i valori-soglia dell’omeostasi di un luogo, in termini di eventi climatici e di dissesto idro-geologico.

 

A proposito dell’autrice:

Dottore di ricerca in Sociologia dell’ambiente e del territorio, coordina l’Area di Ricerca ‘Economia Territoriale’ della Fondazione Di Vittorio della CGIL. Membro docente del Collegio Scientifico del Dottorato ‘Paesaggi della città contemporanea. Politiche, tecniche e Studi visuali’ dell’Università di Roma Tre, ha svolto lectures e corsi nell’ambito di programmi di Master o di Dottorato in altre quindici università italiane e internazionali, tra cui il Trinity College di Dublino e l’Università di Campinas in Brasile. Ha pubblicato più di cinquanta articoli, saggi e volumi, sia in Italia che all’estero, in tema di innovazione, sviluppo e sostenibilità territoriale. Dal 2013 al 2019 è stato membro elettivo del Consiglio Scientifico della sezione Territorio dell’Associazione Italiana di Sociologia (AIS).

 

[voce completa qui]